Amoni: “Il successo del Paiper Festival è un po’ anche nostro"

martedì 18 luglio 2017 15:30:42
Il presidente di Epta e Confcommercio Foligno: "Ora al lavoro per una edizione super de I Primi d’Italia”.
“Siamo felici che il Paiper Festival abbia avuto un così grande successo. Questi eventi sono importantissimi per animare la città e portare un po’ di ossigeno alle imprese del commercio, del turismo, ai pubblici esercizi”. Così Aldo Amoni, presidente Confcommercio Foligno e comprensorio, commenta la chiusura del Festival che ha appena rievocato, a Foligno, le atmosfere musicali degli anni ’60 e ’70.

“Il Paiper Festival – aggiunge il presidente Amoni – ha certamente raggiunto gli obiettivi che si era posto. Del resto, noi siamo stati i primi a credere e ad investire nelle potenzialità di questo evento: abbiamo collaborato attivamente al varo del Festival e alla realizzazione delle prime due edizioni, contribuendo sia in termini economico finanziari che con l’impegno di risorse umane.
Confcommercio non può che guardare con attenzione a tutto ciò che si traduce in occasioni di crescita per la nostra città e il nostro territorio.

In questo momento – aggiunge Aldo Amoni, che è anche presidente di Epta Confcommercio – stiamo lavorando al massimo per portare a Foligno una edizione davvero speciale de I Primi d’Italia. Possiamo dire che il programma è già ampiamente definito, ricchissimo di nuove proposte e nuovi personaggi, con grandi chef e una apertura internazionale davvero interessante. Foligno, insomma, tornerà ad essere ancora una volta la capitale dei primi piatti, della cultura culinaria e della buona alimentazione. L’appuntamento è dal 28 settembre al 1° ottobre”.
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione