Bastia, Confcommercio ha messo a confronto i candidati sindaco sul futuro della città

martedì 7 maggio 2019 15:24:43
Tanti imprenditori e cittadini all’incontro organizzato da Confcommercio in vista delle prossime amministrative. (Foto FAPFOTO)
Tantissimi imprenditori e cittadini hanno partecipato ieri sera all’incontro con i quattro candidati sindaco voluto da Confcommercio Bastia, che si è svolto nella sala espositiva del Monastero delle Suore Benedettine.

Il presidente di Confcommercio Sauro Lupattelli ha introdotto i lavori, ponendo sul tavolo otto domande su altrettante questioni importanti per la città e il territorio, secondo un regolamento molto preciso che ha consentito a tutti i candidati una pari opportunità di espressione.

L’incontro con i quattro candidati - Catia Degli Esposti, Paola Lungarotti, Lucio Raspa, Laura Servi – non è stato quindi solo fortemente partecipato, ma anche ricco di spunti di riflessione, poiché ha consentito di scavare in profondità su una serie di temi di ampio respiro per il futuro di Bastia.

E’ stato chiesto ai candidati cosa prevedesse il loro programma elettorale in materia di commercio, turismo, servizi e quale ruolo pensano di assegnare alle associazioni di rappresentanza perché si sviluppi una vera concertazione; come rendere la città di Bastia un polo di attrazione turistica tutto l’anno e come intercettare in questo senso le opportunità offerte da incentivi pubblici regionali, nazionali ed europei; quale valutazione esprimessero sulle nuove aree commerciali e cosa fare per il rilancio del centro storico; quali gli interventi per rivitalizzare le periferie e le frazioni; quali gli interventi per una viabilità migliore; quali i progetti per riportare la zona industriale ad un livello operativo ed occupazionale più performante; come intercettare i flussi di presenze prodotte dall’attività del centro fieristico. E’ stato chiesto, da ultimo, quale sarebbe stato il volto della città e del territorio al termine del mandato di ciascuno dei candidati.

Nessuno si è sottratto alla riflessione pubblica. Centrato dunque l’obiettivo di Confcommercio Bastia, che con l’evento organizzato ieri sera ha ribadito il suo forte impegno nella vita politica cittadina, con un protagonismo teso a salvaguardare le conquiste della democrazia, della civiltà e per incrementare il progresso economico e sociale.

“Confcommercio di Bastia Umbra – ha ribadito il presidente Sauro Lupattelli - vuole essere un soggetto attivo che elabora in proposte concrete le esigenze del mondo imprenditoriale rappresentato, sottoponendole poi alla attenzione delle varie forze politiche.
Ci proporremo perciò alla nuova amministrazione come interlocutore attento e disponibile, sollecitando l’avvio di un rapporto di concertazione e di confronto che possa diventare sistema, in funzione degli interessi di tutto il territorio, di tutta l’economia e la comunità di Bastia”.



Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione