Città della Pieve, 70 imprese danno il via alle iniziative di animazione del centro storico

venerdì 21 giugno 2019 10:19:19
Il 22 giugno c’è AperinFiore; dal 28 giugno al 2 agosto c’è “CROMA, venerdì di shopping e musica a colori…”: è la scommessa di 70 imprese pievesi che investono sul loro territorio.
Si comincia sabato prossimo 22 giugno con AperinFiore, un’iniziativa ideata per festeggiare la serata che anticipa l’Infiorata di San Luigi Gonzaga, quando colori, profumi e il lavoro sapiente dei contradaioli danno vita ad un’opera bellissima e unica.
Con AperinFiore, che inizia alle 17.00, Città della Pieve sarà infatti animata con musica, promozioni e vetrine a tema floreale nei negozi aperti fino a tarda sera, flower drink nei bar e nei ristoranti del centro storico.
Questo però è solo il primo degli eventi che animeranno l’estate pievese.

Dal 28 giugno al 2 agosto parte CROMA, venerdì di shopping e musica a colori…: un evento fatto da 6 appuntamenti che daranno brio e vivacità a Città della Pieve.

Sono 70 le attività che danno vita all’iniziativa, tra bar, ristoranti, negozi, professionisti tanto altro. Le serrande saranno alzate fino tarda ora per facilitare lo shopping; mentre a “scaldare” l’estate pievese ci penseranno tanti spettacoli, iniziative di animazione per i bambini, visite guidate a cura di Info Point di Città della Pieve e la possibilità di visionare il museo spazio Kossut.
L’iniziativa si avvale del patrocinio di Confcommercio Trasimeno, del Comune di Città della Pieve e dell’Associazione Turistica Pievese.

Il programma di massima prevede: il 28 giugno Greengrocers Trio band locale con Marco Pasquariello in Piazza Plebiscito; il 5 luglio 3 Mendi Band in Piazza Plebiscito; il 12 luglio Diana cover band, il 19 luglio l’allestimento di un parco giochi di gonfiabili per i bambini in piazza Plebiscito; il 26 luglio serata disco ‘70/’80 in piazza Plebiscito; il 2 agosto lo spettacolo cabaret dei 7 Cervelli in Piazza Plebiscito.

Gli imprenditori di Città delle Pieve, che hanno investito in prima persona in questo progetto al quale stanno lavorando con entusiasmo e in sinergia, sono convinti che la possibilità di fare shopping nelle ore serali, assieme ad iniziative di animazione nel centro storico, possano invogliare i pievesi ma anche i turisti in vacanza nei Comuni limitrofi a raggiungere Città della Pieve per scoprire la qualità dell’offerta commerciale e il fascino della città.

L’auspicio è che questo progetto possa ripetersi e crescere negli anni, diventando un appuntamento fisso, atteso non solo dai pievesi.



Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione