Dal 1° gennaio 2020 aumenta il contributo Conai per imballaggi in carta, plastica e legno

martedì 30 luglio 2019 16:04:27
La decisione della rimodulazione dei contributi è stata presa dal Conai per garatirsi le risorse necessarie al raggiungimento degli obiettivi di recupero e riciclo dei rifiuti di imballaggio su tutto il territorio nazionale.

INFO: Sportello Rifiuti e Ambiente Seac Confcommercio Umbria, tel. 075.506711, a.calisti@confcommercio.umbria.it 
Ecco i nuovi importi, appplicati dal 1° gennaio 2020:

  • Il contributo per gli imballaggi in CARTA passerà a 35EUR/tonnellata. Resterà invece invariato il contributo aggiuntivo (20 EUR/tonnellata) per i poliaccoppiati a prevalenza carta idonei al contenimento di liquidi, per i quali il contributo ambientale diventerà quindi 55 EUR/tonnellata.

  • Rimodulato anche il contributo ambientale per gli imballaggi in PLASTICA.                Invariate le prime due fasce: la A continuerà con un contributo ambientale pari a 150 EUR/tonnellata, la B1 resterà  208 EUR/tonnellata. Il contributo della fascia B2 passerà invece a  436 EUR/tonnellata ed infine fascia C vedrà il contributo passare da 369 EUR/tonnellata a 546 EUR/tonnellata.
Le nuove liste  degli imballaggi in plastica in vigore dal 1° gennaio 2020 sono disponibili nella pagina del sito internet di Conai dedicata al “Contributo Diversificato Plastica” e al  seguente link http://www.conai.org/imprese/contributo-ambientale/contributo-diversificato-plastica/
  • Il contributo per gli imballaggi in LEGNO passerà  a 9EUR/tonnellata.
L’aumento avrà effetto anche sulle procedure forfettarie/semplificate per importazione di imballaggi pieni, sempre con decorrenza dal 1° gennaio 2020.

In particolare, le aliquote da applicare sul valore complessivo delle importazioni (in EUR) passeranno da 0,16 a 0,17% per i prodotti alimentari imballati e da 0,08 a 0,09% per i prodotti non alimentari imballati. Il contributo mediante il calcolo forfettario sul peso dei soli imballaggi delle merci importate (peso complessivo senza distinzione per materiale) passerà da 65 a 85 EUR/tonnellata.


INFO: Sportello Rifiuti e Ambiente Seac Confcommercio Umbria, tel. 075.506711, a.calisti@confcommercio.umbria.it 

 

 

 

 

 

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione