Decreto Rilancio, le disposizioni su Imu, Tosap ed edicole

giovedì 28 maggio 2020 13:55:23
L'Area Normatva di Confcommercio Umbria ha estrapolato alcune misure del decreto Rilancio: esenzione TOSAP pubblici esercizi, esenzioni dall'IMU per il settore turistico, bonus una tantum edicole.
ESENZIONE TOSAP PUBBLICI ESERCIZI

I pubblici  esercizi (di cui all’articolo 5 della legge n.287/1991), titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione del suolo pubblico, vengono esonerati, dal 1° maggio 2020  fino al 31 ottobre 2020, dal pagamento della Tosap e della Cosap.

 
ESENZIONI DALL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA - IMU PER IL SETTORE TURISTICO

Viene fissata l’esenzione dal pagamento della prima rata relativa all’anno 2020, in scadenza alla data del 16 giugno 2020, dell’imposta municipale propria (IMU) per le seguenti categorie:

a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
b) immobili classificati nella categoria catastale D2 (alberghi e pensioni), immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi montani, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi: in questi casi, a condizione che i relativi proprietari  siano anche i gestori delle attività esercitate nei relativi immobili.


BONUS UNA TANTUM EDICOLE

Alle persone fisiche esercenti punti vendita esclusivi per la rivendita di giornali e riviste, non titolari di redditi da lavoro dipendente o pensione, viene riconosciuto un contributo una tantum fino a 500 euro.
Il contributo una tantum non concorre alla formazione del reddito ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto in commento, saranno stabiliti le modalità, i contenuti, la documentazione ed i termini per la presentazione della richiesta del contributo.


Info: Area Normativa Confcommercio Umbria, dott.ssa Michela Martini, tel. 075.506711, m.martini@confcommercio.umbria.it
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione