Incentivi per l'Area di crisi complessa Terni - Narni, pubblicati i bandi

giovedì 31 maggio 2018 13:39:32
E’ entrato nella fase operativa il Progetto di riconversione e riqualificazione industriale dell'Area di crisi industriale complessa di Terni-Narni.
Sono stati infatti pubblicati i bandi destinati alle imprese localizzate nell’area che comprende i seguenti comuni umbri: Acquasparta, Amelia, Arrone, Avigliano Umbro, Calvi Dell'Umbria, Ferentillo, Giove, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Montefranco, Narni, Otricoli, Penna in Teverina, Polino, San Gemini, Stroncone, Terni.
In particolare, segnaliamo l’AZIONE 3.1.1 “Interventi di sostegno alle aree territoriali colpite da crisi diffusa delle attività produttive, finalizzati alla mitigazione degli effetti delle transizioni industriali sugli individui e sulle imprese” pubblicata sul BUR della Regione Umbria lo scorso 29 maggio.

Con una dotazione finanziaria pari ad € 4.500.000, la misura è destinata alle micro, piccole e medie imprese operanti nei settori della produzione e dei servizi alla produzione e alle Società di capitali tra professionisti, già costituite, iscritte ed attive al momento della presentazione della domanda, nel Registro delle Imprese.

Gli interventi finanziabili riguardano i programmi di investimento produttivo diretti alla realizzazione di nuove unità locali e all’ampliamento e/o la riqualificazione di unità locali esistenti e ubicate, alla data della richiesta della liquidazione del contributo, in uno dei 17 Comuni umbri appartenenti all’Area di Crisi Complessa.
Il costo totale ammissibile dell’intero progetto dovrà essere non inferiore ad € 50.000,00 e non superiore ad € 1.500.000,00.

E’ previsto un contributo a fondo perduto dal 10% al 30% (variabile in base al regime contributivo scelto, alla localizzazione e alla dimensione aziendale), delle spese ammesse.

I progetti verranno selezionati con procedura valutativa a graduatoria da un Comitato Tecnico di Valutazione che terrà conto di una serie di indici che afferiscono all’incremento occupazione, alla rilevanza patrimoniale dell’investimento, agli indici di bilancio, alla fattibilità e sostenibilità economica e finanziaria del progetto ed al settore di appartenenza.

Le domande, da presentare in formato elettronico utilizzando esclusivamente la procedura presente nel sito http://bandi.regione.umbria.it, possono essere compilate ed inoltrate a partire dalle ore 10.00 del 2 luglio 2018 e fino alle ore 12 del 17 settembre 2018.

I nostri uffici sono a disposizione per gli approfondimenti e l’assistenza necessari.
Confcommercio Terni, Largo Volfango Frankl, 10 
Tel. 0744 - 405910
terni@confcommercio.umbria.it



Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione