L’apprendista qualificato non deve essere formato di nuovo: il chiarimento del ministero del Lavoro

martedì 16 gennaio 2018 13:08:43
Se l’apprendista per reinserimento è qualificato da precedenti esperienze lavorative, il datore di lavoro deve erogargli la formazione? No, l’apprendista qualificato non va formato di nuovo.

Questa la risposta del Ministero del Lavoro all’istanza proposta dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro.
Il ministero del Lavoro ha insomma chiarito che l’apprendistato che viene stipulato con lavoratori beneficiari di disoccupazione, con età superiore ai 29 anni, e finalizzato alla riqualificazione segue una particolare disciplina in merito alla formazione.
La formazione di base e trasversale non è necessaria per quei soggetti che abbiano già acquisito le nozioni di base in ragione di pregresse esperienze lavorative, anche di apprendistato.


INFO E ASSISTENZA

Confcommercio Umbria
SERVIZIO RISORSA LAVORO
Tel. 075 5067149
E.mail: risorsalavoro@confcommercio.umbria.it

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione