Lucio Tabarrini è il presidente di Federcarni Umbria Confcommercio

mercoledì 7 dicembre 2016 13:41:16
Programmi e progetti dei professionisti della qualità, decisi a valorizzare un mestiere antico, che oggi deve essere interpretato in modo nuovo.


Lucio Tabarrini
, giovane imprenditore perugino, è il presidente di Federcarni Umbria Confcommercio. L’elezione è avvenuta nel corso della prima assemblea regionale delle imprese del settore carni, che si è svolta a Perugia e che, in coerenza con il processo di semplificazione avviato da Confcommercio Umbria, ha costituito l’Associazione regionale in rappresentanza dei 250 imprenditori umbri del settore.

Eletti anche i due vicepresidenti: Cesare Lucaccioni di Città di Castello, e Giuseppe Santi, di Orvieto.

Del Consiglio fanno parte anche Paolo Roselletti, già presidente di Federcarni della provincia di Perugia, Valentino Gerbi di Perugia, Fabio Strappaghetti di Corciano, Giuseppe Fabbianelli di Guardea, Tiziano Tontoli di Assisi, Fabio Partenzi di Spoleto, Alceo Pannacci di Perugia, Riccardo Farinelli di Perugia.

Un Consiglio giovane, rappresentativo di tutto il territorio regionale, dove saranno portati eventi e incontri per crescere insieme. Un Consiglio, soprattutto, fortemente motivato a valorizzare un mestiere antico, quello del macellaio, che oggi deve essere interpretato in modo nuovo, come vero e proprio gastronomo delle carni, per incontrare al meglio le esigenze dei consumatori.
Negli ultimi dieci anni infatti, il consumo delle carni in Italia è sceso da 120 al 76 chilogrammi pro capite. Ma cresce l’attenzione alla qualità, ed è su questo concetto che si gioca la sfida dei macellai umbri.

“Le nostre parole d’ordine – commenta il neo presidente Lucio Tabarrini – sono formazione per l’imprenditore e informazione al cliente, sicurezza alimentare certificata, qualità altissima dei prodotti.
Il nostro è un gruppo molto determinato a realizzare tante iniziative in Umbria con il macellaio come protagonista, e abbiamo già stilato un programma di attività per il 2017, che presto presenteremo.
Sono previsti incontri con personaggi Leader del mondo delle carni, partecipazione a fiere tematiche, attività formativa snella ed operativa per accrescere la professionalità delle nostre macellerie, rapporti con le istituzioni per un confronto sullo sviluppo del settore in Umbria, più intensa comunicazione con gli imprenditori associati perché il coinvolgimento sia capillare su tutto il territorio regionale.
Vogliamo trasmettere ai nostri clienti la passione per il nostro lavoro, l’orgoglio e la serietà con cui svolgiamo una professione che amiamo”.
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione