Manovra di bilancio, i principali risultati dell’azione politica di Confcommercio

lunedì 4 febbraio 2019 16:48:40
Ecco i principali risultati conseguiti dall’azione politica della Confederazione e le misure di maggior interesse per il sistema delle nostre imprese.
Info: Responsabile Fiscale Seac Confcommercio Umbria Nicoletta Censi, Tel. 075.506711 -
n.censi@confcommercio.umbria.it
Mentre parte l'iter dell'esame del Parlamento del provvedimento del governo che comprende il reddito di cittadinanza e la quota 100, Confcommercio fa il punto sulle misure più importanti per le imprese.
I principali risultati conseguiti dall’azione politica della Confederazione e le misure di maggior interesse per il sistema delle imprese Confcommercio.


 Manovra di Bilancio



E’ partito intanto l'iter dell'esame del Parlamento del "decretone", il provvedimento del governo che comprende il reddito di cittadinanza e la quota 100.
Da lunedì 4 febbraio è operativo il portale www.redditodicittadinanza.gov.it. Fino al 6 marzo però si tratterà solo di un sito informativo. Da quella data in poi sarà possibile fare domanda: online (serve lo Spid), presso i Caf o agli sportelli delle Poste.
Poste italiane stamperà le card su cui saranno caricati i soldi: normalissime tessere prepagate gialle (come la Poste Pay), senza nome, numeri a rilievo, logo delle Poste e dotate di chip.

L'assegno di cittadinanza si compone di due somme: fino a 500 euro di integrazione al reddito e un contributo per l'alloggio (zero se si vive in casa di proprietà, 150 euro se si paga un mutuo, 280 euro se in affitto).

Per Rete Imprese Italia "meglio lavoro di cittadinanza e destinare risorse a investimenti. Il reddito di cittadinanza difficilmente potrà contribuire al rilancio dell'occupazione in Italia. Quanto alle  risorse per 'Quota 100' avrebbero giovato di più alla ripresa economica ed occupazionale se destinate alla spesa per investimenti".  E' il giudizio espresso dal presidente pro tempore di Rete Imprese Italia, Giorgio Merletti, intervenuto in audizione alla Commissione Lavoro del Senato sul decreto legge in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni.
A Rete Imprese Italia aderiscono cinque Organizzazioni imprenditoriali­: Casartigiani, CNA, Confartigianato Imprese, Confcommercio – Imprese per l’Italia, Confesercenti.
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione