Orvieto, Confcommercio chiede più parcheggi gratuiti per le prossime Festività

giovedì 22 novembre 2018 10:24:01
Centro storico più fruibile per le prossime Festività e in occasione dei saldi invernali: Confcommercio chiede al Comune, per turisti e residenti. di rendere gratuiti i parcheggi di Piazza delle Armi e del piano superiore di Campo della Fiera, senza limiti di orario.
L’obiettivo è quello di rendere il centro storico più accessibile e più facilmente fruibile, da turisti e residenti, in occasione delle prossime Festività. Confcommercio di Orvieto ha perciò chiesto all’Amministrazione comunale di attivare gli strumenti a sua disposizione perché questo obiettivo possa essere raggiunto, nell’interesse dell’intera comunità orvietana.

In una lettera indirizzata al sindaco Giuseppe Germani, il presidente di Confcommercio Orvieto Giuseppe Santi, a nome degli altri Consiglieri della organizzazione e degli imprenditori associati, ha chiesto all’Amministrazione comunale di rendere gratuiti per turisti e residenti, nel periodo che precede le Festività natalizie e per il periodo dei saldi, i parcheggi di Piazza delle Armi e del piano superiore di Campo della Fiera, senza limiti di orario.

“Crediamo questo possa essere un segno di sostegno alle attività commerciali e ricettive della città, già fortemente gravate dal peso della contrazione economica generale e dei recenti provvedimenti: il nuovo regolamento carico-scarico merci, la pedonalizzazione di Piazza del Popolo”, scrive nella lettera il presidente di Confcommercio Orvieto.
Facilitare l'accesso al centro storico, rendendolo maggiormente fruibile, potrebbe integrare le politiche turistiche e di promozione della città, e salvaguardare l'economia delle attività che continuano ad operarvi malgrado le difficoltà.

“L’economia della città – commenta il presidente Confcommercio Giuseppe Santi – è in una condizione di autentica sofferenza, sia sul fronte turistico che quello commerciale. In vista degli eventi previsti per il prossimo Natale, è importante limitare al massimo i disagi ai visitatori e turisti che vogliano pienamente godere il centro storico di Orvieto, il cui numero dobbiamo cercare assolutamente di incrementare, nell’interesse di tutta l’economia orvietana”.



Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione