Sistri, per ora niente proroga

martedì 2 ottobre 2018 13:31:35
Nel decreto Milleproroghe, in via di approvazione finale, manca la proroga della sospensione del Sistri. Dal prossimo 1° gennaio quindi, se non si interverrà con una proroga, il Sistri diventerà operativo e verrà meno il sistema attualmente in vigore (sistema binario: registro + Sistri ). Confcommercio, insieme a tutte le altre associazioni, ha chiesto al ministro chiedere un incontro e chiarimenti in merito.
Lo Sportello Rifiuti e Ambiente Confcommercio Umbria monitora costantemente la situazione e vi aggiorneremo in tempo reale su quanto accadrà.

Si parla tuttavia di un ulteriore provvedimento di proroga, che dovrebbe essere fatto verso fine anno: sembra pertanto esserci comunque un'ulteriore finestra di intervento legislativo.

Con l’occasione ricordiamo che ad oggi, pur essendo operativo  fino a 31/12/2018 il sistema binario e nonostante i controlli vengano effettuati solo ed esclusivamente sul cartaceo, sussiste comunque l’obbligo, per le aziende soggette (imprese con più di 10 dipendenti produttori di rifiuti speciali pericolosi), d’iscrizione al Sistri e del versamento del contributo annuale (entri il 30 aprile ).

Info: Sportello Rifiuti e Ambiente Confcommercio Umbria, dott.ssa Amanda Calisti, tel. 075.5067146, a.caliti@confcommercio.umbria.it.
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione