Soppressione servizio cassa alla filiale Intesa di Piazza Mentana: Confcommercio Spoleto preoccupata

martedì 23 ottobre 2018 17:10:53
Il presidente Barbanera: “Per i commercianti e i cittadini un grave disservizio”.
“Un  disservizio pesante per  gli operari economici e i cittadini, che impoverisce ulteriormente il centro storico”.  Tommaso Barbanera, presidente di Confcommercio Mandamento Spoleto, esprime forte preoccupazione per la chiusura del servizio cassa alla filiale Banca Intesa-San paolo di  Piazza Mentana.
“Si tratta di una sede “storica” della Cassa dell’Umbria, ora Banca Intesa San Paolo – sottolinea il presidente - in cui la maggior parte dei commercianti e degli imprenditori del centro, oltre  tanti cittadini, hanno il proprio conto, vicino alle proprie attività. L’interruzione del servizio è un danno per  loro e per tutta la collettività e costituisce un ulteriore depauperamento del centro storico, che invece ha bisogno di nuovi servizi, non di perdere i pochi rimasti.  Nel compiere certe scelte – conclude il presidente di Confcommercio Spoleto - non si può rispondere solo ad una logica di economicità, ma bisognerebbe sempre considerare il  proprio ruolo di servizio del territorio e della collettività. Per questo, come già sollecitato dal Sindaco, ci auguriamo anche noi che l’istituto di credito possa tornare sulle sue decisioni o trovare comunque soluzioni alternative valide e facilmente fruibili”.

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione