Terni, risorse per le imprese della provincia che investono in tecnologie digitali

venerdì 15 giugno 2018 12:17:16
Nel quadro del progetto Punto Impresa Digitale (PID), la Camera di commercio di Terni ha pubblicato il bando Voucher Digitali 4.0 - Anno 2018, che prevede uno stanziamento di 72.000 euro a favore delle micro, piccole e medie imprese del territorio che vogliano iniziare o consolidare un percorso volto all’introduzione delle tecnologie digitali.
INFO E ASSISTENZA: Confcommercio Terni - tel 0744405910 incentivi@confcommercio.umbria.it
Le tecnologie digitali ammesse a finanziamento, nell’ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0, sono:
  • soluzioni per la manifattura avanzata 
  • manifattura additiva 
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D) 
  • simulazione 
  • integrazione verticale e orizzontale 
  • Industrial Internet e IoT 
  • cloud 
  • cybersicurezza e business continuity 
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”) 
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on-field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali - ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc)

Il Bando prevede due distinte misure:
  • Misura A - Progetti indirizzati alla introduzione delle tecnologie con modalità realizzative ed obiettivi condivisi da più imprese, presentati in forma aggregata
  • Misura B - Richieste da parte delle singole imprese relative ai servizi di formazione e consulenza volti all’introduzione delle tecnologie digitali

Beneficiari del bando

Possono beneficiare delle agevolazioni le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Terni, attive, in regola con il pagamento del diritto annuale.

Contributo
Per entrambe le misure è previsto un contributo massimo di € 6.000,00 ed è richiesta una spesa minima di € 2.000 euro. 

Tali importi sono limitati alle seguenti percentuali dei costi ammissibili:

  • nel caso della formazione il 60% dei costi ammissibili se beneficiarie sono medie imprese; il 70% dei costi ammissibili, se beneficiarie sono micro o piccole imprese. 
  • nel caso dei servizi di consulenza in materia di innovazione il 50% dei costi ammissibili, elevabili fino al 75%, a condizione che l’importo totale degli aiuti per servizi di consulenza in materia di innovazione non superi euro 200.000,00 per beneficiario nell’arco di tre anni

Invio domande
Le domande, dovranno essere inviate alla Camera di Commercio di Terni esclusivamente via pec dall’ 11/06/2018 al 15/09/2018.

Per la Misura A è prevista una procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto, mentre per la Misura B è prevista una procedura a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda. 

Tutte le spese devono essere sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro 90 giorni dalla data della determinazione dirigenziale di approvazione delle domande ammesse. 

Per informazioni e assistenza è possibile contattare i nostri uffici di Terni L.go V. Frankl 10 (C.so del Popolo) tel 0744/405910 – terni@confcommercio.umbria.it, incentivi@confcommercio.umbria.it

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione