Terremoto, il versamento dei contributi Inps e Inail riprende a gennaio 2019

mercoledì 8 agosto 2018 13:03:01
Inps e Inail in due circolari  (in allegato) hanno fornito chiarimenti in merito alla ripresa del versamento della contribuzione sospesa per gli eventi sismici occorsi nelle regioni Lazio, Marche, Umbria ed Abruzzo negli anni 2016 e 2017

Per i contributi previdenziali e i premi di assicurazione, la ripresa della riscossione è fissata ora a gennaio 2019.

  1. Entro il 31 gennaio 2019 deve essere effettuato il versamento in unica soluzione.
  2. Coloro che optano per la rateizzazione dovranno effettuare il versamento della prima rata da gennaio 2019.

La rateizzazione può essere effettuata fino ad un massimo di 60 rate di pari importo.

La richiesta di versamento rateale dei premi assicurativi INAIL deve essere effettuata presentando apposita domanda alla sede INAIL competente utilizzando il modulo allegato alla Circolare n. 32/2018.

L’INPS produrrà successivo messaggio con le istruzioni per effettuare il versamento in unica soluzione oppure mediante rateizzazione.

Si ricorda che il Decreto Terremoto – Convertito con L. 89/2018 - ha disposto la proroga della riscossione dei tributi al 16 gennaio 2019 e la proroga del trattamento di integrazione salariale per tutto il 2018 (alias cassa integrazione in deroga).

Per info: Area Lavoro Confcommercio Umbria, dott.ssa Martina Sacchetti, 075.506711, m.sacchetti@confcommercio.umbria.it

 Circolare Inps su ripresa versamento contributi aree terremotate





 Circolare Inail su ripresa versamento premi assicurativi aree terremotate

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione