#Unadinoi, belle storie di imprese al femminile cercasi

mercoledì 7 marzo 2018 12:49:38
Il Gruppo nazionale Terziario Donna Confcommercio ha deciso di dare visibilità alle imprenditrici/lavoratrici autonome/professioniste associate che si sono distinte per il successo della propria impresa, per la validità dei contenuti dell'idea che ha dato vita al business e per i benefici generati per la comunità in cui l'azienda opera.
Inviaci la tua candidatura al più presto.
Segreteria Terziario Donna Umbria, dott.ssa Cristiana Cavallaro Tel. 075.506711 - 
terziariodonna@confcommercio.umbria.it

Le segnalazioni saranno trasmesse alla segreteria nazionale di Terziario Donna, che selezionerà le storie che più si avvicinano agli obiettivi dell’iniziativa.
Nel sito nazionale di Terziario Donna Confcommercio sarà allestito lo spazio #unadiNOI.
All’iniziativa sarà data risonanza anche attraverso le pagine sui social network Facebook e Twitter, utilizzando gli hashtag #unadiNOI #terziariodonna.
Le imprenditrici selezionate saranno contattate per realizzare una breve intervista da pubblicare online.
La copertina che sarà allestita per ciascuna Associata, sarà di questo tipo:


Secondo Terziario Donna Confcommercio dovranno essere segnalate le imprenditrici che abbiano:

• fatto la storia e, secondo quanto cita l’Art.4, comma 2 della Costituzione, abbiano contribuito significativamente “al progresso materiale o spirituale della società”;
• saputo inserirsi con successo in un settore prettamente maschile, apportando una visione "femminile" nella gestione del business;
• saputo inserirsi in un'azienda di famiglia, apportando notevoli miglioramenti in termini, ad esempio, di riposizionamento/diversificazione/comunicazione/gestione organizzativa;
• innovato un Settore;
• approntato un nuovo business/un nuovo assetto in azienda che risponde a esigenze dei lavoratori, nel campo della maternità, della genitorialità, dell'assistenza agli anziani/cari non autosufficienti/altro tipo;
• altra caratteristica da specificare.
Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione