Viaggi assicurati con il nuovo Consorzio di garanzia

mercoledì 6 luglio 2016 18:08:03
In occasione dell’Assemblea Fiavet il presidente De Ria ha presentato alle agenzie di viaggio umbre il recente accordo, sottoscritto in esclusiva da Fiavet con il più grande broker assicurativo italiano indipendente, a tutela del rischio di insolvenza o fallimento delle agenzie, e quindi dei consumatori, per l'eventuale richiesta del rimborso totale del viaggio, come richiesto dal nuovo Codice del turismo.

Aderire è facile.
Chiedi informazioni e il modulo di adesione alla segreteria Fiavet Umbria: Giovanni Rubeca, tel. 075.506711g.rubeca@confcommercio.umbia.it

Leggi le FAQ
 

”E' tempo di grandi partenze e i dati sui movimenti turistici degli italiani sono un utile riferimento dell'analisi di questo comparto”, è stato detto nel corso dell’Assemblea. “Nel 2015 i residenti in Italia hanno effettuato, secondo i dati Istat, 57 milioni e 910 mila viaggi.
Resta centrale il ruolo delle agenzie di viaggio, la cui mediazione è non solo garanzia di qualità del servizio ma anche contro i rischi eventuali connessi al viaggio stesso”.

Fino al 1 luglio a provvedere a queste coperture in favore dei viaggiatori c'era il Fondo Nazionale di Garanzia del Mibact. Oggi, in base al nuovo Codice del turismo, le imprese di viaggi dovranno garantire direttamente i contratti di vendita di pacchetti di viaggio con polizze assicurative che, in caso di insolvenza o fallimento, assicurino il rimborso del prezzo versato dal consumatore.
L’accordo sottoscritto in esclusiva da Fiavet - la Federazione Italiana Associazioni Imprese di Viaggi e Turismo, e tutte le sue associate che aderiranno al Consorzio di garanzia "Fogar" - è a tutela del rischio di insolvenza delle agenzie, e quindi dei consumatori, per l'eventuale richiesta del rimborso totale del viaggio.

“Con questo accordo - ha commentato la neo eletta presidente Fiavet Umbria Ivana Jelinic - gli imprenditori associati Fiavet potranno lavorare al meglio e i consumatori viaggiare sereni.”
“Abbiamo trovato una soluzione associativa in risposta ai bisogni dei nostri iscritti – ha aggiunto il presidente Fiavet Jacopo De Ria – per la tutela degli interessi delle agenzie di viaggi attraverso uno strumento tarato per le piccole e medie imprese che rappresentano più dell'80% del mercato, ma con soluzioni ad hoc anche per i rischi connessi alle attività di quelle più grandi".

Contatta Confcommercio Umbria: siamo a disposizione